Skip to content

I viali deserti di un anziano a Città studi

24 marzo 2010

Un uomo di 70 anni è morto questa notte in ospedale dopo essere stato investito da un’auto in zona Città studi.  Poco dopo le 22 di ieri sera l’anziano stava attraversando la strada sulle strisce pedonali in via Camillo Golgi all’angolo con via Corfù quando è stato travolto da una Mini Cooper.  I soccorsi sono stati chiamati dallo stesso investitore, un ragazzo di 22 anni che è risultato negativo all’alcoltest.

***

Via Camillo Golgi angolo via Corfù

Tra la circonvallazione esterna e l’anello ferroviario, Zona 3, MM2 Lambrate

Google street view

Strade nascoste a Città studi, dove di sera le macchine scompaiono dai marciapiedi e dai parcheggi e tutto resta vuoto e largo. Per orientarsi non resta altro che cercare sull’orizzonte i due pinnacoli che svettano sopra l’ex Istituto di Chimica Industriale di via Giuseppe Colombo, alti e appuntiti come due minareti conficcati nel corpo di Milano est.

Senza allargarsi all’intero quartiere, già soltanto con questo sfortunato incrocio si potrebbe compilare un racconto. Dalla via Corfù di cui si stenta a comprendere il senso, priva com’è di anche un solo numero civico, alla baracca di mattoni di via Golgi in cui ha trovato casa il Dynasty Bar, creatura ibrida tra un rifugio di sbandati della periferia napoletana e un locale alla moda per hipster londinesi.

C’è poi la sorpresa di via Celeste Clericetti, dove un angolo di ville e palazzine in stile neorinascimentale si apre tra gli spigolosi palazzi dei dipartimenti scientifici. E’ uno spettacolo che si tinge di surreale di fronte alle tre palme che si levano in un giardino a ridosso della strada, dietro a un cancello basso. Ma dura poco. Appena più in là inizia via Bassini, e Milano torna ad essere quella più risaputa: un fondale anonimo e vagamente ostile.

Guarda la mappa generale della cronaca nera in città

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: